AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DI NOTE D’ARTISTA

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DI NOTE D’ARTISTA

Si è concluso il primo appuntamento di Note D’Artista presso il Teatro “A.Rendano” e il Conservatorio “ S.Giacomantonio” di Cosenza con le due Lectio Magistralis del Maestro Antonella Patrizia Barbarossa  che hanno visto la partecipazione di Francesco Perri,  Direttore del Conservatorio.

Durante i due incontri, trasmessi in streaming sui canali social dell’evento, si è approfondita la figura di Alfonso Rendano, talentuoso enfant prodige emigrato, dalla terra d’origine, nella seconda metà dell’ottocento, un percorso che lo portò a svolgere un’intensa attività musicale, dedicandosi soprattutto all’insegnamento presso il Conservatorio di Napoli, dove creò un “Istituto Musicale” e poi successivamente a Roma e Parigi dove le sue opere vennero apprezzate da compositori come Rossini, Thalberg, Auber, Liszt e Rubinstein. Una sezione dei due incontri è stata dedicata alla profonda innovazione che Rendano riuscì ad apportare, in campo tecnico, al pianoforte: l’invenzione del “pedale indipendente“, uno strumento che aumenta le risorse interpretative del pianoforte e che ha cambiato in maniera radicale la storia della musica contemporanea.